1. Novità
  2. Celebrazione della settimana europea della mobilità a Pola

Celebrazione della settimana europea della mobilità a Pola

Nell'ambito del progetto EDIC Pula - Pola, la Fondazione ha partecipato oggi alla celebrazione della settimana europea della mobilità in piazza Portarata a Pola, dove è stato allestito il punto informativo del Centro d'informazione Europe Direct (EDIC) Pola - Pola. A tutti i cittadini interessati sono stati distribuiti materiali promozionali appropriati, pubblicazioni e volantini dell'UE, per informarli su vari temi e opportunità attuali offerte dall'Unione europea.

Inoltre, l’Associazione dei distrofici dell'Istria ha esposto i veicoli per persone con mobilità ridotta, la direzione della polizia dell'Istria ha presentato il lavoro della polizia e le pattuglie ciclistiche, attività preventive sul movimento corretto e sicuro i tutti i partecipanti nel traffico, in particolare il movimento sicuro dei pedoni e ciclisti. In collaborazione con il Comitato tecnico di Pola e l'Auto Club croato Pola-Rovigno (HAK), è stata dimostrata una presentazione sul traffico sicuro di biciclette e l'esame di guida in bicicletta per le classi inferiori delle scuole elementari.

La Settimana europea della mobilità è stata lanciata nel 2002, organizzata dalla Commissione europea e da diverse organizzazioni europee. Per partecipare all'evento, finora sono stati segnalati 49 stati e quasi 2400 città. Oltre a Pola, altre otto città croate hanno aderito e partecipato all'evento: Zagabria, Zara, Sutivan, Koprivnica, Kutina, Jastrebarsko, Belišće e Mursko Središće.

Ritorna